Click on the slide!

Roma, 20 gennaio - "Questa mattina circa 500 studenti hanno…

Leggi tutto...
Click on the slide!

Blocco Studentesco: striscioni in tutta Italia per ricordare la vittoria italiana nella Prima Guerra Mondiale

Roma, 4 nov – “Ieri notte il Blocco Studentesco ha voluto celebrare la data del 4 novembre con…

Leggi tutto...
Click on the slide!

Blocco Studentesco: blitz in tutta Italia nel giorno della Breccia di Porta Pia

Roma, 20 Settembre - Per ricordare la presa di Roma del 20 settembre 1870 il Blocco Studentesco ha…

Leggi tutto...
Click on the slide!

Blocco Studentesco: manifesti e gigantografie in tutto il Nord Italia per ricordare Giovanni Gentile

Milano, 15 apr – Un blitz a Milano, gigantografie a Verona, manifesti negli istituti scolastici di…

Leggi tutto...
Click on the slide!

Il Blocco Studentesco celebra il Giorno del Ricordo

Roma, 10 Febbraio - Foibe: alcuni italiani non dimenticano” è il testo degli striscioni affissi nella notte…

Leggi tutto...
Click on the slide!

Blocco Studentesco:"Renzi pagliaccio" centinaia di striscioni in tutta Italia contro la "buona scuola"

11 gen - Centinaia di manifesti raffiguranti Renzi col naso da pagliaccio affissi fuori dagli istituti scolastici contro…

Leggi tutto...
Frontpage Slideshow (version 2.0.0) - Copyright © 2006-2008 by JoomlaWorks

Menu Principale

Palermo: Tasse per i laureandi, protesta di otto associazioni studentesche Stampa

Si riaccende la tensione tra le associazioni studentesche e l’amministrazione dell’Università di Palermo. A scatenare la protesta degli studenti è la questione delle tasse per i laureandi. Il problema fu sollevato lo scorso gennaio in particolare dagli studenti di Lettere e Filosofia che, a causa dell’improvvisa anticipazione delle scadenze dell’ultimo appello e della presentazione della tesi, avevano dovuto rinunciare a laurearsi nella sessione di marzo dovendo quindi iscriversi all’anno accademico in corso. Dopo giorni di forti proteste, tra le quali la singolare manifestazione degli studenti travestiti da barboni che chiedevano l’elemosina davanti la presidenza di Lettere, i rappresentanti degli universitari avevano avanzato la richiesta al Rettore Roberto Lagalla di concedere uno sconto riservato ai laureandi (che hanno ultimato le materie e devono soltanto sostenere l’esame di laurea) cioè di pagare non tutto l’importo ma soltanto le tasse relative ai crediti formativi dell’esame di laurea. Una proposta ragionevole che aveva incontrato inizialmente il benestare dell’Università. Proprio ad una delle ultime sedute del Consiglio degli Studenti, il Prorettore Ennio Cardona aveva garantito ai rappresentanti l’immediata approvazione della richiesta in Senato accademico. Nonostante tali rassicurazioni la proposta si è arenata a causa di alcuni cavilli burocratici che ne impedirebbero la realizzazione. Una vera e propria batosta per centinaia di studenti che ormai davano per certa l’approvazione.Di fronte a questa situazione otto associazioni studentesche - Azione Universitaria, Blocco Studentesco, Studenti Liberi, Historicamente.net, Ass. Studenti di Lettere, Ass. di Scienze Carbonio 14, Federazione Universitaria Provincia di Agrigento, Comitato degli Studenti Fuori Sede di Messina - lanciano un appello al Rettore Lagalla affinché si arrivi ad un’immediata risoluzione del problema. Se le richieste della componente studentesca dovessero essere nuovamente ignorate, le associazioni studentesche annunciano una immediata mobilitazione di protesta.

“Chiediamo al Rettore Lagalla - dichiara Giammaria Saitta Presidente Provinciale di Azione Universitaria - di prendere atto della situazione e accogliere le proposte dell’intera rappresentanza studentesca. Se ancora una volta le istituzioni universitarie dovessero ignorare le legittime rivendicazioni studentesche dimostrerebbero la loro precisa volontà di fare cassa sulle spalle degli studenti”.

“L’ennesimo sfregio inferto agli studenti da parte del nostro stesso ateneo - afferma Francesco Vozza dirigente del Blocco Studentesco - conferma la preoccupante tendenza delle istituzioni universitarie a spremere il più possibile le tasche dei suoi iscritti per continuare a garantire alla casta baronale dei docenti lo stesso tenore economico di cui fin qui ha goduto; i dati dell’anno accademico 2009/2010 parlano chiaro: tanti soldi in più per iscriversi e servizi universitari praticamente uguali o addirittura peggiori rispetto agli anni precedenti”


 

Calendario Eventi

<<  Dicembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Propaganda

  • Locandine
  • Locandine
  • Locandine
  • Locandine
  • Locandine
  • Locandine
  • Locandine
  • Locandine

Google Analytics Tracking

Nessun URL del feed specificato.
Copyright © 2018 Blocco Studentesco. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.